Proroga al 31 dicembre 2020 della validità delle carte d’identità scadute

Il Decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, coordinato con la legge di conversione 17 luglio 2020, n. 77  dispone la proroga al 31 dicembre 2020 della validità delle carte d’identità scadute (SOLO SUL TERRITORIO ITALIANO), mentre rimane limitata alla data di scadenza del documento la validità ai fini dell’espatrio.

Carta d’identità elettronica

A partire dal 27 novembre 2017 lo sportello anagrafico del Comune di Ronchi dei Legionari rilascia la nuova carta d’identità elettronica (CIE).
Il servizio è esclusivamente su appuntamento che può essere richiesto rivolgendosi direttamente agli sportelli dell’Ufficio Anagrafe o telefonando al n.0481 477230 nei seguenti orari: da lunedì a venerdì dalle ore 09.30 alle 11.30, il mercoledì pomeriggio anche dalle ore 16.30 alle 18.00.
La Carta d’identità elettronica è il documento personale che attesta l’identità del cittadino. E’ una smart card dotata di sofisticati elementi di sicurezza che contiene i dati biometrici dei cittadini, come le impronte digitali (bambini esclusi) e la possibilità, per i maggiorenni, di indicare la volontà o meno di donare gli organi.
Può essere utilizzata per richiedere un’identità digitale sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) e, attraverso l’attivazione di un PIN, rendere possibile l’accesso ai servizi online dedicati.
Il documento non viene consegnato al cittadino contestualmente alla richiesta. L’emissione della nuova carta d’identità elettronica è a cura dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.
I tempi previsti per il rilascio sono circa 6 giorni lavorativi dalla richiesta e il documento viene spedito al domicilio indicato dal richiedente.
La validità della nuova Carta d’identità elettronica varia a seconda dell’età del titolare:
• 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni
• 5 anni per i minori di età compresa tra 3 e 18 anni
• 10 anni per i maggiorenni
Il costo della nuova Carta d’identità elettronica è di EURO 22,21 (comprese le spese di spedizione) o EURO 27,37 in caso di smarrimento del precedente documento.
Per i minori di 18 anni serve anche la presenza del minore e di entrambi i genitori. Nel caso in cui un genitore sia impossibilitato a presenziare, il genitore che accompagna il minore dovrà essere munito dell'assenso del genitore assente. Per il primo rilascio della carta identità di un minore è invece obbligatoria la presenza di entrambi i genitori.

Qui il modulo per la dichiarazione di assenso da parte dei genitori per i figli minori.

La carta d’identità  si può rinnovare fino a 180 giorni prima della scadenza.
Per il rilascio della C.I. sono necessarie:
• 1 fotografia formato tessera recente, scattata di fronte a capo scoperto, su carta non termica
• vecchia carta d'identità scaduta o deteriorata
• in caso di furto o smarrimento della C.I. denuncia presentata alle Forze di Pubblica Sicurezza
I cittadini stranieri residenti hanno diritto al rilascio della carta d'Identità non valida per l'espatrio.
Le persone con figli minori inoltre devono dichiarare di avere l'assenso all'uso della Carta d'Id. per l'espatrio da parte del padre o della madre del proprio figlio.

Passaporto

Il Passaporto è documento per l'espatrio nei Paesi riconosciuti dal Governo italiano. Viene rilasciato o rinnovato ai cittadini italiani (di qualsiasi età) DIRETTAMENTE dalla Questura. La fase II del Progetto Passaporto Elettronico prevede l'acquisizione delle impronte digitali e della firma dell'intestatario del documento. Pertanto gli utenti dovranno recarsi PERSONALMENTE presso l'ufficio passaporti della Questura di Gorizia per la presentazione dell'istanza.

Per maggiori informazioni e per scaricare la modulistica accedere  al sito della Polizia di Stato: http://www.poliziadistato.it/articolo/view/10301/