Trasporto scolastico

Il Servizio di trasporto scolastico, servizio a domanda individuale, è rivolto a tutti i bambini ed alunni che ne facciano richiesta e frequentino le scuole dell’Infanzia, primaria e secondaria di primo grado (servizio di sola andata per coloro che hanno fratelli in altre scuole di Ronchi dei Legionari ovvero che risiedano in zone disagiate per mobilità, per lontananza dall’I.C. “Leonardo Da Vinci”, per orari di lavoro o carenza di veicoli in famiglia) dislocate sul territorio comunale.

Le domande dovranno essere presentate/inviate entro il 24 giugno 2019.

Le domande presentate dopo il termine sopra citato verranno evase, nel caso di disponibilità di posti, ai sensi degli artt. 92 e 93 del Regolamento d’accesso ai servizi, contributi e benefici alla persona.

Si rammenta e sottolinea che qualsiasi variazione (incluse le rinunce al servizio) riguardante il servizio richiesto sarà attuata solamente a seguito di comunicazione scritta da parte dell’utenza ed a partire dalla data di comunicazione.

In mancanza di comunicazioni scritte saranno mantenute le condizioni richieste dall’utente in fase di iscrizione, valida salvo diversa comunicazione.

Le TARIFFE e le fasce ISEE per riduzioni per l’a.s. 2019/2020, approvate con deliberazione giuntale n. 8 del 15.1.2019, sono le seguenti:
A)   Tariffa mensile per il trasporto scolastico alunni residenti  nel Comune di Ronchi dei Legionari:
tratta intera  ( di andata e ritorno)                               euro 17,82.-
mezza tratta ( solo andata o solo ritorno)                     euro 10,97.-

B)   Tariffa mensile per il trasporto scolastico alunni residenti in altri Comuni che si avvalgono di fermate ubicate nel territorio comunale:
tratta intera  ( di andata e ritorno)                               euro 40,38.-
mezza tratta ( solo andata o solo ritorno)                     euro 29,41.-

N.B. Per il primo e/o l’ultimo mese di utilizzo la relativa tariffa mensile verrà addebitata esclusivamente nel caso di iscrizione al servizio superiore a 10 (dieci) giornate.

Esenzioni da applicare ai soli residenti nel Comune di Ronchi dei Legionari:

- gli utenti portatori di handicap/invalidi (in possesso di certificazione ai sensi della L. 104/1992);

- gli utenti in situazioni di particolare disagio socio-economico comunicate dal servizio sociale;

Agevolazioni costo del servizio per i soli residenti nel Comune di Ronchi dei Legionari:

- riduzione del 50% della tariffa su domanda per utenti con reddito ISEE del nucleo familiare non superiore ad Euro 8.000;

- riduzione del 50% della tariffa su domanda per utenti con reddito ISEE del nucleo familiare compreso tra Euro 8.001 ed Euro 18.000 a partire dal secondo figlio che utilizzi contemporaneamente il servizio di scuolabus.

I modelli ISEE presentati in sede di richiesta di agevolazionente del 50% della tariffa, saranno sottoposti a verifica a campione in numero pari al 10% dei modelli presentati. Il controllo verrà effettuato attribuendo ad ogni modello un numero ed estraendo poi mediante un programma informatico di generazione di numeri casuali i numeri da sottoporre a verifica in misura pari al 10% del totale. I modelli corrispondenti saranno inoltrati alla Guardia di Finanza per l'effettuazione dei controlli previsti dalla normativa

Il pagamento del servizio trasporto scolastico avverrà in un'unica rata da corrispondersi entro il 30 settembre dell'anno scolastico di riferimento, mediante bonifico sul conto corrente bancario di Tesoreria Codice Iban IT56P0306912344100000300013 o bonifico sul conto corrente postale intestato all’Area Servizi alla Persona Codice Iban IT82A0760112400001003295126.

Modelli ISEE

I modelli ISEE presentati in sede di richiesta di agevolazione del 50% della tariffa, saranno sottoposti a verifica a campione in numero pari al 10% dei modelli presentati. Il controllo verrà effettuato attribuendo ad ogni modello un numero ed estraendo poi mediante un programma informatico di generazione di numeri casuali i numeri da sottoporre a verifica in misura pari al 10% del totale. I modelli corrispondenti saranno inoltrati alla Guardia di Finanza per l'effettuazione dei controlli previsti dalla normativa.