Mercato settimanale: modifica delle modalità di svolgimento

Ordinanza del Sindaco n. 31 del 16.6.2020

Con Ordinanza sindacale n. 31 del 16 giugno 2020 si dispone:

  • lo svolgimento del mercato settimanale nel rispetto della scheda tecnica delle linee guida dd. 11.06.2020 riferita al commercio al dettaglio su aree pubbliche;
  • la collocazione dei banchi di vendita su Piazza Unità, lungo V. 7 Giugno, V. Roma e V.  Duca D’Aosta, già area mercatale;
  • l’istituzione nelle piazze e vie indicate del divieto di transito e del divieto di sosta per tutta la durata del mercato, da rendere evidente con apposita segnaletica a richiamo dell’ordinanza, già istitutiva della modifica della circolazione stradale, predisposta per i mercoledì di svolgimento del mercato settimanale;
  • il posizionamento ad ogni accesso all’area mercatale di cartelli in lingua italiana e inglese per informare la clientela sui corretti comportamenti;
  • l’area di rispetto per ogni posteggio garantito in parte con una transenna messa a disposizione dall’ Amministrazione comunale e in parte con supporti propri degli esercenti e con propria segnaletica nelle zone prossimali ai singoli banchi e strutture di vendita per favorire il rispetto del distanziamento e garantire il contingentamento delle presenze nelle aree di ciascun banco del mercato;
  • il divieto di qualsiasi forma di assembramento nell’area di svolgimento del mercato e davanti a ciascuna bancarella;
  • Il presidio e vigilanza di personale da parte della Polizia Locale che provvederà a vigilare sul rispetto delle prescrizioni indicate nella scheda della linea guida dedicata al  commercio su aree pubbliche, garantendo un accesso ordinato, al fine di evitare  assembramenti e assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti, ad eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi o persone che per disposizione di legge non siano soggette al distanziamento interpersonale;
  • È fatto comunque obbligo a chiunque acceda al mercato di osservare strettamente tutte le prescrizioni igienico-sanitarie fornite dalle Autorità competenti e in particolare, di mantenere la distanza interpersonale di sicurezza di almeno un metro e di fare uso di ogni altra precauzione finalizzata a prevenire il contagio.

Durante lo svolgimento di questo mercato non sono ammessi ambulanti precari.