Premio Giordano Vittori “Jambo” Anno 2020 indetto dal Comune di Sagrado

Termini per la presentazione delle opere: entro le ore 13.00 del giorno 30 ottobre 2020

L’Amministrazione Comunale di Sagrado, al fine di promuovere la produzione di elaborati inediti e originali che affrontino attraverso lo studio e la ricerca le tematiche della storia, della cultura, della tradizione, del turismo e dell'ambiente relativi al territorio comunale e più in generale all'area geografica del bacino dell'Isonzo e della zona carsica, indice un premio intitolato al maestro Giordano Vittori “Jambo”, poeta in vernacolo e cultore della storia e della memoria locale.

Gli elaborati potranno essere di tre tipi:

  1. risultati di progetti di ricerca (tesi di laurea, saggio)
  2. produzione letteraria in prosa (racconto, romanzo breve)
  3. produzione  grafica/fotografica/multimediale    (graphic  novel, reportage, documentario, video...)

Gli autori potranno valorizzare all'interno degli elaborati l'uso della parlata bisiaca

Art. 1 – Il premio, ha scadenza biennale, è aperto a partecipanti di qualsiasi provenienza e nazionalità.

Art. 2 – La partecipazione è gratuita.

Art. 3 – Il premio consiste in un importo di € 600,00.

Art. 4 – Gli elaborati, accompagnati da un breve curriculum dell’autore o degli autori, dovranno pervenire in duplice copia, digitale e/o cartacea, all’Ufficio Protocollo del Comune di Sagrado entro le ore 13.00 del giorno 30 ottobre 2020. Qualora gli elaborati venissero presentati in lingua diversa da quella italiana, dovranno essere accompagnati da una traduzione in lingua italiana.

Art. 5 – Gli elaborati saranno valutati da una apposita Commissione, nominata dall’Amministrazione Comunale di Sagrado.

Art. 6 – La Commissione sarà composta dal Sindaco o un suo delegato, dal  Presidente del Consorzio Culturale del Monfalconese o un suo delegato, dal Presidente o un suo delegato dell'Associazione Culturale Bisiaca, da un rappresentante della Commissione Consiliare Cultura. Potrà altresì avvalersi dell’apporto di esperti e studiosi.

Art. 7 – Il giudizio della Commissione è insindacabile. Qualora nessuna opera venga considerata meritevole il premio potrà non essere assegnato.

Art. 8 – Il premio verrà assegnato dal Sindaco nel mese di dicembre, in occasione degli Auguri in piazza. I partecipanti verranno notiziati dell’esito del concorso  tramite raccomandata con avviso di ricevimento.

Art. 9 – Gli elaborati rimarranno in dotazione alla Biblioteca Comunale e al Consorzio culturale del Monfalconese, per la consultazione.

Art. 10 – La partecipazione al concorso determina l'accettazione di tutte le norme contenute nel presente bando e la concessione a titolo gratuito del diritto di utilizzo e pubblicazione, parziale o totale, degli elaborati ritenuti più significativi.

Art. 11 - Gli organizzatori garantiscono che i dati raccolti saranno trattati in conformità con quanto stabilito dall’art. 13 del Regolamento UE 2016/679/UE e dell’art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali

Qui il bando e il manifesto