Bandi di Concorsi per l’Ambiente 2019 a cura dell'Associazione ambientalista Eugenio Rosmann di Monfalcone

Termini per la presentazione delle domande: 17 novembre 2019 per i neo laureati e le amministrazioni in materie ambientali

Il premio ambientale “E. Rosmann” per studenti neo laureati e ricercatori è dedicato a tesi di laurea ed altri studi accademici in materia ambientale e prevede un premio di Euro 1.000,00 per il primo classificato e di Euro 500,00 per il secondo.

Scarica il bando del concorso cliccando qui:

Bando di concorso E.Rosmann2019

Il premio ambientale “Populus Alba” per le Pubbliche Amministrazioni è  dedicato alle Amministrazioni che si siano distinte in politiche virtuose per il proprio territorio.

Scarica il bando del concorso cliccando qui:

Bando di concorso Populus alba per le Pubbliche Amministrazioni2019

L’Associazione Ambientalista “Eugenio Rosmann” promuove la terza edizione dei due premi ambientali, l’uno rivolto agli studenti neolaureati e ai ricercatori universitari che presenteranno le tesi di laurea, master o dottorato, l’altro dedicato alle Pubbliche amministrazioni che si siano distinte con azioni virtuose a favore della natura.

I premi per gli studenti sono costituti da un assegno per il primo e secondo classificato e un’opera artistica del maestro Cristiano Leban per la Pubblica amministrazione selezionata. I premi sono realizzati grazie al contributo dell’Associazione Ambientalista “Eugenio Rosmann”, della Banca di Credito Cooperativo di Staranzano e Villesse, del Comune di Monfalcone e della COOP Alleanza 3.0- Zona Isontino – “Progetto tutela acque”.

I concorsi hanno ottenuto il patrocinio dei Comuni di Gorizia e Monfalcone, di IRIS Acqua, dell’ATER di Gorizia, dell’Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia, dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Gorizia, dell’Istituto Nazionale di Urbanistica del Friuli Venezia Giulia, del Centro visite Lago di Pietrarossa, del Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico di Duino, della Rivista Isonzo-Soča di Gorizia e delle associazioni Club Alpino Italiano di Monfalcone, GREF – Gruppo Regionale Esplorazioni Floristiche di Udine, CO.NA. di Staranzano, Scienza under 18 di Monfalcone, Lapis di Santa Maria la Longa, DELTA – Delfini e tartarughe dell’Alto Adriatico, Arte Scienza e Benessere di Pordenone, il Gruppo Speleologico Monfalconese “Amici del Fante”, Sos Carso di Trieste. Sostengono l’iniziativa le aziende agricole la Dulina di Begliano, Alture di Polazzo e il Caffè Maritani di Monfalcone e Staranzano.

Con l’istituzione del Premio “Eugenio Rosmann”, l’associazione propone un concorso mirato alla valorizzazione di tesi di laurea di ogni livello, master, dottorati o altri studi scientifici volti alla tutela dell’ambiente e dei suoi contenuti naturalistici e alla manutenzione e gestione del territorio, per incoraggiare i giovani studiosi a promuovere buone pratiche per la difesa della biodiversità e per la conservazione e il miglioramento del nostro ambiente naturale.

Il premio ha lo scopo di promuovere e valorizzare le professionalità di giovani laureati che hanno manifestato un particolare interesse nella ricerca e approfondito tematiche ambientali e naturalistiche utili alla conservazione e al miglioramento del nostro ambiente e della naturalità.

L’importo destinato al premio è di €. 1.000,00.- per il primo classificato e di €.500,00.- per il secondo, oltre ad eventuali attestati per ulteriori lavori che saranno ritenuti meritevoli di menzione. I premi sono resi possibili dal contributo dell’Associazione Ambientalista Eugenio Rosmann e della Banca di Credito Cooperativo di Staranzano e Villesse.

L’ambito del concorso verte sul valore naturalistico e ambientale nel contesto territoriale, comprendendo anche gli aspetti scientifici, economici, sociali, urbanistici e della legislazione, con un focus particolare – ma non esclusivo – sulle Regioni del Triveneto. La partecipazione al concorso è riservata a tutti coloro che abbiano conseguito un titolo di Laurea o altro titolo universitario nel periodo dal 01 / 01 / 2017 al 17 / 11 / 2019 – purché non già presentate nei due bandi precedenti – in materie scientifiche naturalistiche e ambientali, comprendendo anche gli aspetti economici, sociali, urbanistici e della legislazione legati al territorio.

Le domande dovranno pervenire entro il termine perentorio del 17 / 11 / 2019 via e-mail all’indirizzo concorsomonfalcone@gmail.com e l’elaborato della tesi di laurea/master anche in formato cartaceo all’indirizzo della Associazione Ambientalista “Eugenio “Rosmann” in viale San Marco, 9 a Monfalcone.

L’Associazione Ambientalista “Eugenio “Rosmann” bandisce anche un altro concorso, denominato Premio “Populus alba”, rivolto alle Pubbliche Amministrazioni e mirato alla valorizzazione di azioni e comportamenti virtuosi, volti alla tutela dell’ambiente e dei suoi contenuti naturalistici e alla manutenzione e gestione del territorio, a promuovere buone pratiche per la difesa della biodiversità e per la conservazione e il miglioramento del nostro ambiente naturale.

Sì è scelto il riferimento al Pioppo bianco, sia per la diffusione e la caratterizzazione del paesaggio che questo grande albero offre, sia per l’etimologia, derivante probabilmente dal latino populus, che significherebbe “albero del popolo”, a causa del suono delle foglie mosse dal vento, simile al chiacchiericcio popolare. Quest’anno, che purtroppo è stato segnato dalla scomparsa del socio dott. Fabio Perco, si è deciso di dedicare a lui questo premio associando al Suo nome l’albero delle aree costiere sabbiose, come ringraziamento per il grandissimo contributo offerto alla tutela della natura soprattutto nella Regione Friuli Venezia Giulia, impegno che ha portato alla realizzazione di importanti aree protette come l’Oasi dei Quadris di Fagagna e le Riserve regionali del Lago di Cornino, di Valle Canal Novo a Marano e dell’Isola della Cona a Staranzano.

L’Associazione invita – quindi – le Amministrazioni territoriali e altri Enti e Istituzioni pubbliche, a voler fornire una testimonianza delle azioni ritenute meritevoli di menzione in campo ambientale, anche al fine di divulgarle, perché costituiscano un esempio per diffondere esperienze positive da riprodurre in altri contesti.

Il riconoscimento consisterà in un premio realizzato da un artista del territorio, che come già nelle edizioni precedenti sarà il maestro Cristiano Leban, dedicato al tema del concorso. Anche per le Amministrazioni la partecipazione al concorso è totalmente gratuita e si concretizza inviando la documentazione descritta nel bando all’indirizzo concorsomonfalcone@gmail.com, sempre entro il termine del 17 / 11 / 2019.

Entrambi i bandi di concorso sono pubblicati sul sito dell’Associazione www.ambientalistimonfalcone.it e l’Associazione resta a disposizione per ogni chiarimento.

L’Associazione Ambientalista “Eugenio Rosmann” nasce nel 1975 come sezione di Monfalcone del WWF; nel 1999 diventa un’associazione di volontariato autonoma, denominata Associazione WWF Isontino “Eugenio Rosmann”, struttura territoriale locale del WWF Italia per l’intera Provincia di Gorizia, dedicata alla memoria dell’attivista ambientalista monfalconese che per decenni ne fu uno dei principali animatori e da poco scomparso. Infine, il 27 marzo 2015, prende l’attuale denominazione.

L’associazione si occupa prevalentemente di tutela dei sistemi naturali e del paesaggio del nostro territorio, il Carso, la Laguna, il Collio, i fiumi e le aree umide e della valorizzazione delle aree protette. Promuove stili di vita sostenibili e segue attentamente le trasformazioni urbanistiche, opponendosi al consumo del suolo, privilegiando un approccio il più possibile scientifico. Promuove l’educazione ambientale nelle scuole e verso i giovani in generale.

Con questi premi l’Associazione si propone di dare un contributo concreto e positivo al miglioramento del nostro ambiente naturale, promuovendo le idee dei giovani studiosi e le azioni più innovative e costruttive degli amministratori pubblici.

Contatto: 335 6660843

l’Associazione Ambientalista “Eugenio Rosmann”